Condizioni generali di progettazione

NATURA, VALIDITÀ ED EFFICACIA DELLE CONDIZIONI GENERALI

 

Le presenti condizioni generali di progettazione disciplinano i contratti di progettazione stipulati tra il Cliente e EQUADRO Srl, EQUADRO, partita Iva 04031410287, con sede legale ed operativa in Via Svizzera, 17 – 35127 ­ Padova (PD) – Italia (nel seguito indicata anche semplicemente come EQUADRO).

 

Il Committente non può invocare né eccepire condizioni diverse da quelle contenute nelle presenti condizioni generali. Pertanto non hanno alcuna validità le eventuali condizioni precisate per iscritto sulla “Richiesta di Progettazione” inviata dal Committente, o comunque indicate su opuscoli, cataloghi, siti internet, disegni, fatture o quant’altro. Eventuali condizioni particolari e/o deroghe o modifiche alle presenti condizioni generali di progettazione devono essere specificamente autorizzate per iscritto da EQUADRO. Si considera pertanto come non valida qualsiasi clausola apposta dal Committente sulla “Richiesta di Progettazione” in contrasto con quanto indicato o riferito nelle presenti condizioni generali.

 

Le presenti condizioni generali sono valide a tempo indeterminato e si intendono in ogni caso conosciute dal Committente in virtù della firma e/o della conclusione del contratto di progettazione dei prodotti.

 

Eventuali accordi verbali, dichiarazioni o impegni di agenti di EQUADRO avvenuti anteriormente, contestualmente o posteriormente alla pubblicazione sul sito delle presenti condizioni non saranno vincolanti per EQUADRO se non confermati da quest’ultima in forma scritta.

FORMAZIONE DEL CONTRATTO DI PROGETTAZIONE

 

FASE PREPARATORIA DI DEFINIZIONE DEI REQUISITI (EVENTUALE)

 

Il Committente, all’atto in cui intende affidare ad EQUADRO la realizzazione di un Progetto, è tenuto ad inviare per iscritto a quest’ultima, anche via fax e/o telematica, un documento denominato “Richiesta di Progettazione”, recante almeno le seguenti informazioni in suo possesso:

 

  • una descrizione sintetica dell’idea progettuale da realizzare;
  • la descrizione delle prestazioni richieste (limiti di tensione, range di temperatura, protezioni e sicurezze in genere….);
  • dettagli dell’Hardware, Software e Firmware;
  • i disegni e dati CAD (eventuali);
  • i componenti vincolati (marca, modelli di microcontrollori, di relè o di ogni altro componente in generale…);
  • normative in materia di sicurezza elettrica, compatibilità elettromagnetica e altro a cui il Progetto deve rispondere;
  • ogni altro elemento, documento e/o notizia utile alla realizzazione del Progetto.

EQUADRO, ricevuta la “Richiesta di Progettazione”, esamina il materiale fornito dal Cliente e, con la partecipazione ed il contributo costante del Cliente, nonché sulla base della documentazione da quest’ultimo trasmessa, redige un documento denominato “Specifica Funzionale” contenente tutte le informazioni, le notizie e ogni altro elemento necessario per l’avvio della fase realizzativa del Progetto compreso, a seconda del caso, le specifiche funzionali del prodotto da realizzare, l’architettura dati, l’architettura software, i materiali impiegati, le attività procedimentali, le tempistiche, i processi esecutivi, le caratteristiche prestazionali dei prodotti, ecc..

 

Una volta elaborato il documento “Specifica Funzionale”, EQUADRO lo sottopone per l’approvazione al Committente unitamente all’“Offerta di progettazione” contenente una stima dei costi e dei tempi di realizzazione del Progetto.
Il Committente, entro 30 giorni dal ricevimento della “Offerta di progettazione” di cui sopra, deve confermare la medesima mediante l’invio a EQUADRO, anche via e­mail o via fax, dell’offerta controfirmata per accettazione od un ordine che riprenda senza modifiche i contenuti della “Offerta di progettazione”. In mancanza, il contratto non sarà perfezionato e nessun vincolo e/o obbligo sorgerà in capo alle parti.

 

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

PROGETTAZIONE E SVILUPPO

 

In mancanza della “Fase preparatoria di definizione dei requisiti” di cui al punto precedente, EQUADRO ricevuta la “Richiesta di Progettazione” da parte del Cliente contenente anche la “Specifica Funzionale”, trasmette a quest’ultimo, prima di dare inizio al Progetto, una “Offerta di progettazione” contenente una stima dei costi e dei tempi di realizzo del Progetto.
Il Committente, entro 30 giorni dal ricevimento della “Offerta di progettazione” di cui sopra, deve confermare la medesima mediante l’invio a EQUADRO, anche via e­mail o via fax, dell’offerta controfirmata per accettazione od un ordine che riprenda senza modifiche i contenuti della “Offerta di progettazione”. In mancanza, il contratto non sarà perfezionato e nessun vincolo e/o obbligo sorgerà in capo alle parti.

DOCUMENTAZIONE TECNICA RELATIVA AL PROGETTO

 

La “Specifica Funzionale” approvata e/o inviata dal Cliente, può essere oggetto di modifiche e variazioni a seguito di esplicita richiesta da parte del Committente stesso.
Qualora le eventuali modifiche e/o variazioni richieste dal Cliente dovessero incidere sui tempi e sui costi del Progetto, EQUADRO, prima di procedere alle modifiche, invierà al Cliente una scheda riepilogativa dei tempi e dei costi aggiuntivi, che dovranno essere specificamente approvati dal Cliente, in mancanza di detta conferma, le modifiche non verranno eseguite. EQUADRO non risponde di eventuali ritardi nello sviluppo del Progetto dovuti alla mancata comunicazione da parte del Cliente delle informazioni e/o dei documenti richiesti.

PROTOTIPO (EVENTUALE)

 

Alla consegna della Preserie da parte di EQUADRO, dovrà essere svolta una validazione funzionale, e cioè una conferma che i requisiti relativi all’utilizzo specificamente previsto siano stati soddisfatti.
È esclusiva competenza e responsabilità del Cliente la validazione finale della preserie.
EQUADRO è disponibile a fornire la necessaria assistenza nello svolgimento della attività necessarie a pervenire alla validazione.
La validazione della preserie deve essere comunicata a EQUADRO in forma scritta.

PREZZO E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

 

I prezzi e le condizioni di pagamento del Progetto sono specificati nel documento “Offerta di progettazione”. Il pagamento del prezzo viene eseguito con le modalità e nei tempi concordati e precisati nel documento “Offerta di progettazione”.

RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

 

L’Organo giudiziario competente a conoscere delle controversie relative all’esistenza, all’esecuzione, all’interpretazione, alla validità, all’inadempimento o alla risoluzione delle presenti condizioni generali di progettazione è esclusivamente quello italiano.
Ogni controversia nascente da o collegata alle presenti condizioni generali di progettazione, inclusa ogni controversia relativa all’esistenza, all’esecuzione, all’interpretazione, alla validità, all’inadempimento o alla risoluzione delle stesse, verrà sottoposta, preventivamente all’instaurazione dell’azione giudiziaria, ad un tentativo di conciliazione da esperirsi attraverso l’istituto della mediazione conformemente a quanto previsto e disciplinato dal D. Lgs. n. 28 del 4 marzo 2010 e dal D. M. n. 180/2010 e successive modifiche ed integrazioni.

 

Ove la controversia non sia stata composta entro 90 giorni dalla domanda di mediazione ovvero entro il diverso periodo eventualmente convenuto per iscritto tra le parti, sarà esclusivamente competente, per tutte le controversie relative o comunque collegate alle presenti condizioni generali di fornitura, il Foro di Padova (PD ­Italia).

 

Le presenti condizioni generali di progettazione sono disciplinate e devono essere interpretate esclusivamente dalla legge italiana.

TRATTAMENTO DELLE CONTROVERSIE

 

Ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo n.196/2003, EQUADRO ed il compratore­cliente si danno atto di essersi reciprocamente informati e di acconsentire che i dati personali raccolti per la formalizzazione dei contratti di fornitura regolati dalle presenti condizioni generali siano oggetto di trattamento nell’archivio Clienti/Fornitori per gli adempimenti di natura civilistica e fiscale e per le finalità gestionali, statistiche, commerciali e di marketing.